Recensioni

Recensione: Xiaomi Mi Sphere Camera Kit a 360 gradi

Xiaomi è un produttore di beni e servizi tecnologici all’avanguardia che negli ultimi anni si è affermato anche in Europa attraverso il segmento smartphone, tra il 2018 e il 2019 in Italia ha aperto due store ufficiali a Milano e Roma.

Attraverso la sua amplia gamma di smartphone della serie “Mi” oggi è   il miglior concorrente di Samsung e Huawei; al contrario di quanto si possa pensare, Xiaomi produce  oltre agli smartphone  anche robot aspira polveri, rasoi elettrici, action cam ecc… tra le videocamere compatte   spicca la Xiaomi Mi Sphere, una videocamera con doppio obiettivo che scatta foto e registra video a 360°.

Specifiche tecniche


Corpo

Dimensioni: 78 x 67,40 x 24,00 mm
Peso: 108,3 g
Colore: nero

Parametri

Processore di immagini: Ambarella A12
Sensore di immagine: Sony IMX 206
Dimensione CMOS: 1 / 2,3
Giroscopio: giroscopio a 3 assi + accelerometro a 3 assi
Precisione: 16 bit
Stabilizzazione: EIS
Carica rapida: sì
Funzionamento a temperature: da -10 ° C a 45 ° C
Compatibilità: Android 5.0 / iOS 8.0 e versioni successive

Performance

Modalità video: normale, breve, time-lapse, ciclo
Stili: Panorama, standard
Trasferimento in tempo reale: 1440 x 720 a 30 fps;
Risoluzione video: 3456 x 1728 con 30 fps; 2304 x 1152 con 60 fps; 2304 x 1152 con 30 fps;
Risoluzione delle foto: 6912 x 3456; 3456 x 1728;
Formato video: H. 264
Formato della foto:. jpeg

Batteria

Capacità: 1600mAH / 3.8V
Durata della batteria: dalla ricarica completa alla temperatura ambiente, 75 minuti di video con Wi-Fi abilitato; 90 minuti di video con Wi-Fi disabilitato
Interfaccia di ricarica: microUSB
Tempo di ricarica: in 2 ore

Lente

Tipo di obiettivo: modulo obiettivo pieghevole grandangolare
FOV: 2 × 190 °
Componenti lente: 2 x (5 lenti sferiche in vetro + 2 lenti asferiche in vetro + 2 prismi ad angolo retto)
Apertura: F2.0
Lunghezza focale: 1,43

Controllo dell’esposizione

Modalità ISO: automatico; Manuale: 50, 100, 200, 400, 800, 1600
Compensazione dell’esposizione: -3 ~ + 3, 1 / 2EV
Tempo di posa: automatico, manuale: 1, 2, 3, 4
Bilanciamento del bianco: automatico, esterno, nuvola, incandescente, fluorescente

Archiviazione e interfaccia

Memoria: microSD card (fino a 128 GB); Si consiglia l’utilizzo di una scheda di Classe 10 e si consigliano le schede microSD U3 per la registrazione video ottimale
Wi-Fi: 802.11 b / g / n, 2,4 GHz, portata ≥50 m senza ostacoli
Bluetooth: BT4.0; Intervallo ≥30m
Montaggio: interfaccia universale per il treppiede da 1/4 di pollice
USB: Micro USB2.0
Contatti di ricarica: 2 contatti con protezione impermeabile  contro il corto circuito

Contenuto della confezione
Xiaomi Mi Sphere Camera x1
Treppiede x1
Cavo x1
Borsa fotografica x1
Manuale utente x1

Schede microSD consigliate
SONY U3 16G
SANDISK EXTREME U3 32G
SANDISK PRO U3 32G
Kingston U3 32G Rosso
Kingston U3 32G Blu
LEXAR 1000X U3 32G
LEXAR 633X 32G
Transcend U3 V30 32G

Descrizione Prodotto

La camera Xiaomi Mi Sphere è  una video camera capace di scattare foto  e video a 360°, la risoluzione cambia a seconda della modalita foto o video infatti per quanto riguarda le foto vengono scattate ad una risoluzione massima di  7K ovvero  6912×3456 pixel (anche in format o RAW)  mentre per quanto riguarda la registrazione video raggiunge un massimo di 3,5K  a 3840×1920 pixel a 30FPS con possibilità di registrare a 120FPS per lo slow motion ad ina risoluzione di 2048×512 pixel.

Nelle telecamere panoramiche solitamente si  crea un punto cieco in base alle dimensioni del loro corpo; nella Xiaomi Mi Sphere il punto cieco è stato ridotto al minimo su entrambi i lati utilizzando due obiettivi ad occhio di pesce grandangolare da 190 ° con una grande apertura F2.0 e due specchi. La camera è racchiusa in una cornice che misura solo 24mm con un’altezza di  64.70mm ed una  lunghezza di 78mm con un peso complessivo di circa 100gr alimentata da una batteria da 1600mAh a 3,8v che ci permetterà una autonomia di 75 minuti con il wifi abilitato (per lo streaming sullo smartphone) oppure di 90 minuti con il wifi disabilitato. 

Tra le caratteristiche della Xiaomi Mi Sphere  abbiamo  la resistenza all’acqua grazie alla certificazione IP67,   e la semplicità di utilizzo, il tutto è gestibile soltanto con 3 pulsanti affiancati da n.2 microfoni che possono registrare in madalità Panoramic Sound.

In una delle due facciate vi sono dei segnalatori luminosi a forma di fotocamera o di video camera per indicarci la modalità in cui si sta utilizzando e l’indicatore della batteria; su un fianco troviamo l’alloggio per la micro sd (compatibile fino a 128gb) e la presa di ricarica  micro usb, mentre nella parte inferiore vi è l’alloggio per poter innestare il  piccolo piedistallo in dotazione.

Il Software

Dato che la Mi Sphere è sprovvista di display ma integra un modulo wifi è possibile gestire le varie funzioni attraverso l’app  Mi Sphere App, compatibile con dispositivi Android a  partire dalla versione 5.0 e iOS da 8.0. L’app in questione è in inglese  e ci consente di abilitare gestire svariate funzioni della camera come lo Slow Motion oppure semplicemente di osservare l’inquadratura in tempo reale.

Questa applicazione funge da social network infatti sul proprio profilo è possibile condividere con gli altri utenti gli scatti o i video registrati, tra le varie caratteristiche abbiamo la funzione visualizzatore che ci permette di guardare i file in modalità giroscopio e in modalità VR, ed un piccolo editor integrato che ci consente di  applicare filtri video, fondamentale per  l’esportazione corretta del file sullo smartphone per  visualizzarlo   a 360° anche su PC.

L’applicazione è fondamentale per poter condividere i contenuti nel mondo esterno. E’ disponibile anche un servizio proprietario nel quale pubblicare foto e video, i quali potranno essere a loro volta aperti a tutti i gli utenti Mijia Mi Sphere 360 tramite la funzione Discover. Presente ovviamente la funzione di editing di foto e video che consentirà di inserire filtri o, solamente nel secondo caso, inserire audio di sottofondo e accorciare la durata delle riprese.

 

Foto & Video del prodotto

Adesso vi mostriamo una galleria fotografica della camera Xiaomi Mi Sphere in diverse angolazioni partendo dalla confezione., nel video una breve panoramica del prodotto in esame in questa recensione.

Il bundle compende:

  • Xiaomi Mi Sphere Camera
  • n.1 Cavo micro usb
  • n.1 Supporto treppiedi
  • n.1 Astuccio salva obiettivo

Foto & Video a 360°

Alcune foto a 360° dalla nostra pagina Facebook

(Facebook comprime la qualità delle foto dunque  le immagini sono più “scadenti” rispetto le originali)

Altra recensione in Arrivo… #Xiaomi

Pubblicato da Hardware Mind su Martedì 28 maggio 2019

Pubblicato da Hardware Mind su Martedì 28 maggio 2019

 

Conclusioni

La Mi Sphere 360 è un prodotto  interessante e che può essere seriamente considerato come acquisto divertente per stupire i propri amici, tra i vantaggi vi sono le dimensioni ridotte che fanno si che possa essere trasportata con estrema facilità,  anche l’autonomia della batteria è molto  buona  così come gli scatti che i video anche se questi ultimi hanno una scarsa compressione dell’immagine. L’unico lato negativo che abbiamo riscontrato è l’incredibile calore che sviluppa  quando è in funzione infatti sconsigliamo l’uso della camera in giornate particolarmente calde e con la luce diretta del sole per più di  5 minuti.

La Xiaomi Mi Sphere viene venduta ad un prezzo di circa €320,00 ma se volete acquistarla a circa €210,00 potete farlo attraverso il sito Gearbest.com  cliccando  QUI.

Pro

Contro

·         Design compatto

·         Buona Autonomia della batteria

·         Ottime foto

·         Buona qualità dei video

·         App completa e semplice da usare

·         Eccessivo calore

 

Valutazione Xiaomi MI Sphere 360°

Design - 10
Qualità foto - 8.5
Qualità video - 7.5
Autonomia - 8
Materiali - 10
Prezzo - 8

8.7

Voto Finale

Tags

Salvatore L.

Avvicinatosi al mondo videoludico grazie ad un Commodore64 alimentando in se la curiosità per il mondo Hi-Tech in particolar modo per tutto ciò che riguarda l' Hardware di un Computer. Dopo anni di collaborazioni con vari blog informatici Italiani nel 2012 apre il sito Hardware Mind.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close

Rilevato Adblock

Please consider supporting us by disabling your ad blocker