News

Kingston annuncia gli SSDNow V300 con controller LSI-SandForce

 

Kingston amplia la propria linea di SSD aggiungendo i nuovi modelli V300, montano un controller LSI-SandForce e saranno destinati a coloro che vorranno migliorare le performance del proprio PC Desktop o Notebook. Per offrire all’utente il massimo delle prestazioni, gli SSDNow V300 hanno un controller SF-2281 ottimizzato per operare le memorie Nand Flash a 19 nm, dotati di un’ interfaccia SATA 3 a 6 Gbps e hanno un transfer rate di 450 MB/s, ma rimane un valore al di sotto di altri prodotti di casa Kingston. L’azienda attualmente non ha svelato i prezzi ma sappiamo che saranno un taglie da 60, 120 e 240 GB.

Eccovi le caratteristiche tecniche del Kingston SSDNowV300:


•    Fattore di Forma: 2,5”
•    Interfaccia: SATA Rev. 3.0 (6Gb/s) – retrocompatibile con lo standard Rev 2.0
•    Capacità1: 60GB, 120GB, 240GB
•    Letture Sequenziali2
SATA Rev. 3.0 — fino a 450MB/s
•    Scritture Sequenziali2:
SATA Rev. 3.0 — fino a 450MB/s
•    Velocità max in lettura/scrittura casual 4k3
60GB — fino a 85.000/ fino a 60.000 IOPS
120GB — fino a 85,.000/ fino a 55.000 IOPS
240GB — fino a 85.000/ fino a 43.000 IOPS
•    Punteggio con Suite PCMark®Vantage HDD
60GB — 39.000
120GB — 49.000
240GB — 57.000
•    Consumi energetici:
0.640W (MAX) in standby / 1.423W (MAX) in lettura / 2.052W (MAX) in scrittura
•    Temperature di stoccaggio: -40°C ~ 85°C
•    Temperature di funzionamento: 0°C ~ 70°C
•    Dimensioni: 69,8mm x 100,1mm x 7mm
•    Peso: 86g
•    Vibrazioni durante il funzionamento: Picco max2,17G (7–800Hz)
•    Vibrazioni a riposo:Picco max20G (10–2000Hz)
•    Durata stimata: 1 milione di ore MTBF
•    Garanzia e supporto: tre anni e garanzia con servizio di supporto tecnico gratuito
•    Byte totali scritti (TBW)4
60GB — 32TB
120GB — 64TB
240GB — 128TB

Gioacchino (Saw93)

Appassionato di informatica, elettronica, modellismo ed operatore radio CB, la sua adolescenza è stata forgiata dall'overclocking e dal Modding. Ha collaborato con un noto forum di Hardware e dal 2012 entra a far parte dello staff di Hardware Mind.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button