#1
Rainbow 
[Guida] Configurazione da IDE a AHCI con Windows Vista/7/8
Di solito è buona norma, al primo avvio della nuova macchina, entrare subito nel BIOS ed impostare i parametri ottimali (e non mi riferisco all'overclock), con un occhio di riguardo alle impostazioni del controller SATA/IDE, dove ci assicureremo che sia impostato su AHCI, dopo di che si esce salvando e si procede con l'installazione di Windows 7; se state leggendo questo post significa però che avete saltato il passaggio precedente e non sapete come fare per rimediare senza dover installare di nuovo il sistema operativo.
Niente paura, è più facile a farsi che a dirsi!!

Intanto facciamo una premessa importante, soprattutto per chi non è molto familiare con queste cose:

AHCI

AHCI (Advanced Host Controller Interface) è un meccanismo hardware che permette di comunicare con le periferiche Serial ATA ed è in grado di offrire funzionalità avanzate come ad esempio l'NCQ.
AHCI è pienamente supportato con Windows Vista, Windows Seven (7) e Linux (dalla versione del kernel 2.6.19 in avanti) ed è attivabile configurando in modo opportuno il BIOS del proprio sistema.
Con tutti gli altri sistemi operativi è necessario installare opportuni driver tramite floppy disk prima di effettuare la modifica al BIOS, in modo da evitare il mancato avvio del sistema operativo ed il non riconoscimento dell'hard disk. (Fonte Wikipedia)


NCQ (Native Command Queuing)

Recentemente nei dischi SATA è stata implementata una tecnologia ereditata dai dischi SCSI: l'NCQ
Ogni disco invia una richiesta tramite la CPU e, se il dato non è presente in una delle cache, le testine del disco rigido si posizionano in modo da potere iniziare la lettura dei dati. Se occorre accedere a una serie di dati non sequenziali distribuiti in varie zone del disco, le testine dovranno saltare da un cilindro all'altro, avanti e indietro.
Per esempio, se la sequenza di accesso è 1, 4, 3, 5, 2, 6, 7 (immaginando che la sequenza numerica corrisponda all'angolo di rotazione), si perderanno parecchi cicli di rotazione prima che le testine abbiano visitato tutti i blocchi di dati. Con l'NCQ, il disco rigido crea una coda delle richieste di accesso, quindi le riordina (ne cambia la sequenza) per ridurre al minimo il numero di rotazioni e il tragitto delle testine in modo da eseguire tutti gli accessi nel più breve tempo possibile. (Fonte Wikipedia).
.............................................................................................................................


WINDOWS VISTA/7

Quindi, ora che avete capito l'importanza d'installare Windows Vista/7 in un sistema impostato come AHCI, passiamo alla pratica.

Premesso che andremo a toccare il registro di configurazione di Windows, siete avvisati che una modifica sbagliata può rendere il sistema instabile o inutilizzabile, quindi attenzione a quello che fate e, se non vi fidate, fate fare a qualcuno vicino che abbia più confidenza. In ogni caso, create un punto di ripristino del sistema.

IMPORTANTE: La procedura va effettuata con le impostazioni ancora su IDE nel BIOS, andranno cambiate solo alla fine!

Ora, a Windows avviato:

1. Avviate il regedit (START/Cerca programmi e file -> scrivi - regedit - e dai invio)
2. posizionatevi alla seguente chiave HKEY_LOCAL_MACHINE/System/CurrentControlSet/Services/msahci
3. Selezionata la cartella a sinistra Msahci, a destra troverete una chiave che si chiama Start, fate doppio click su Start e cambiate il valore a 0 (zero) come in figura
4. Date invio per confermare, dovete trovarvi nella stessa condizione che vedete nell'immagine

[Immagine: ahci.jpg]

Fatto questo, uscite dal regedit (chiudete la finestra), riavviate il PC, entrate nel BIOS, impostate da IDE a AHCI, uscite salvando le modifiche.
Avviatosi windows, installerà il driver e chiederà di riavviare.

Dovrebbe andare ora tutto tranquillamente, non dimenticate però di installare i driver corretti del controller della scheda madre, li trovate sul sito del produttore del controller, il sito del produttore della scheda madre li troverete NON aggiornati!

Per qualsiasi informazione o dubbio non esitate a chiedere, mi raccomando Wink

Le informazioni in questo articolo si applicano a:
• Windows Vista Business
• Windows Vista Enterprise
• Windows Vista Home Basic
• Windows Vista Home Premium
• Windows Vista Starter
• Windows Vista Ultimate
• Windows 7 Enterprise
• Windows 7 Enterprise N
• Windows 7 Home Basic
• Windows 7 Home Premium
• Windows 7 Professional
• Windows 7 Professional N
• Windows 7 Starter
• Windows 7 Starter N
• Windows 7 Ultimate
• Windows 7 Ultimate N


WINDOWS 8

Quindi, ora che avete capito l'importanza d'installare Windows 8 in un sistema impostato come AHCI, passiamo alla pratica.

Premesso che andremo a toccare il registro di configurazione di Windows, siete avvisati che una modifica sbagliata può rendere il sistema instabile o inutilizzabile, quindi attenzione a quello che fate e, se non vi fidate, fate fare a qualcuno vicino che abbia più confidenza. In ogni caso, create un punto di ripristino del sistema.

IMPORTANTE: La procedura va effettuata con le impostazioni ancora su IDE nel BIOS, andranno cambiate solo alla fine!

1. Avviate il regedit (START/Cerca programmi e file -> scrivi - regedit - e dai invio)
2. posizionatevi alla seguente chiave HKEY_LOCAL_MACHINE/System/CurrentControlSet/Services/storahci
3. Selezionata la cartella a sinistra Msahci, a destra troverete una chiave che si chiama Start, fate doppio click su Start e cambiate il valore a 0 (zero) come in figura
4. Date invio per confermare, dovete trovarvi nella stessa condizione che vedete nell'immagine

[Immagine: ahci8.jpg]

Fatto questo, uscite dal regedit (chiudete la finestra), riavviate il PC, entrate nel BIOS, impostate da IDE a AHCI, uscite salvando le modifiche.
Avviatosi Windows, installerà il driver e chiederà di riavviare.

Dovrebbe andare ora tutto tranquillamente, non dimenticate però di installare i driver corretti del controller della scheda madre, li trovate sul sito del produttore del controller, il sito del produttore della scheda madre li troverete NON aggiornati!

Per qualsiasi informazione o dubbio non esitate a chiedere, mi raccomando Wink
Win 7 Ultimate sp1 x64 - ASUS P8Z77-V PRO (BIOS 2104) - INTEL i5-3570K @ 4,3GHz - NOCTUA NH-U12P SE2 - 16Gb PATRIOT VIPER DDR3 @ 2133MHz CL11 - PALIT GTX660 2Gb - ENERMAX MODU87+ 700W - CASE ANTEC P280 (#7 NF-P12 fans) - SSD SAMSUNG 840 PRO 128Gb + 5 HDD x 6,75Tb
Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 02-09-2013, 07:39 AM da punkynaro89.
#2
RE: [Guida] Configurazione dischi da IDE a AHCI con Windows 7
grazie mille, ottima guida utile qualora non volessimo formattare per cambiare l'impostazione dei dischi.
Discussione messa in rilievo
Configurazione Daily: i7 3770k Z77X-UD5H, GTX 780 Gainward, Corsair Vengeance Black 16GB (8x2) 1600mhz, Alimentatore ANTEC TPQ 1200,Case Cooler Master HAF-X 942 , Adata XPG SX900 256GB, HDD WD Caviar Black 1T 6 Gb/s Raid0, Liquid Cooling Ybris, Monitor LG M227WD-PZ FULL HD.

[Immagine: u21864.png]
[Immagine: 1403905.png][Immagine: 1717505.png][Immagine: 1777820.png]
Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 31-08-2013, 06:32 PM da punkynaro89.
#3
RE: [Guida] Configurazione dischi da IDE a AHCI con Windows Vista/7/8
Sempre gentile, grazie.
Ho aggiornato anche il thread per quanto riguarda Vista e 8, mi sembra a posto ora Big Grin
Win 7 Ultimate sp1 x64 - ASUS P8Z77-V PRO (BIOS 2104) - INTEL i5-3570K @ 4,3GHz - NOCTUA NH-U12P SE2 - 16Gb PATRIOT VIPER DDR3 @ 2133MHz CL11 - PALIT GTX660 2Gb - ENERMAX MODU87+ 700W - CASE ANTEC P280 (#7 NF-P12 fans) - SSD SAMSUNG 840 PRO 128Gb + 5 HDD x 6,75Tb
#4
RE: [Guida] Configurazione dischi da IDE a AHCI con Windows Vista/7/8
ottimo!!! Wink
Configurazione:
-Pentium g3258 @4.6
-Gigabyte z97x-soc force
-Msi HD6870 Oc
-Kingston fury 1600 @2133
-Alimentatore corsair 450w
-Case Cooler Master HAF-X 922
-Ssd kingston v300 120gb
-Artic freezer i32
-Monitor 19”
#5
RE: [Guida] Configurazione dischi da IDE a AHCI con Windows Vista/7/8
ottima guida!!!
#6
RE: [Guida] Configurazione dischi da IDE a AHCI con Windows Vista/7/8
good Smile