News

Spot Huawei P Smart che fa riflettere

Mentre Samsung è impegnata a pubblicare con cadenza regolare diversi spot pubblicitari sui loro prodotti, creando delle vere e proprie parodie nel tentativo di mettere in cattiva luce la controparte Apple, invece Huawei nota casa produttrice  di smartphone e tablet, da qualche anno è anche tra i primi produttori mondiali di tecnologie “Smart” ha rilasciato sul canale youtube ufficiale tedesco uno spot dedicato alla famiglia “P Smart” concepito per sensibilizzare un vasto pubblico concentrando l’attenzione su quanto, spesso, le nostre scelte possano influenzare negativamente un’altra persona o come in questo caso la vita di una nuova creatura denominata “Gnu Gnu” trovata per caso da un adolescente durante una passeggiata in bici in un bosco durante una splendida giornata di sole dove, il protagonista incuriosito dall’insolito animaletto tenta di fotografare un’istantanea, ma, soltanto dopo averlo fatto inizia ad immaginare cosa sarebbe successo se ciò fosse diventato di dominio pubblico usando semplicemente la condivisione via social media.

Oggi viviamo in una società costantemente connessa, il nostro smartphone è diventato di fatto una estensione del nostro corpo di cui non riusciamo a farne almeno e spesso, pur di trovare un attimo di gloria o di battere un record di like mettiamo a repentaglio la nostra vita o quella di altri per cercar di pubblicare lo scatto perfetto immortalando aimè l’ultimo attimo della nostra esistenza. Ricordiamoci che abbiamo una grossa responsabilità nel preservare quel bene così prezioso chiamato “Vita“.

Buona visione!

Tags

Salvatore L.

Avvicinatosi al mondo videoludico grazie ad un Commodore64 alimentando in se la curiosità per il mondo Hi-Tech in particolar modo per tutto ciò che riguarda l' Hardware di un Computer. Dopo anni di collaborazioni con vari blog informatici Italiani nel 2012 apre il sito Hardware Mind.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker